Luglio 17, 2014
FRANCESCA
“Il mio ritratto l’ho impresso sulla schiena, bianca come il latte, candida e nuda, troppo nuda,dovevo imprimere nero su bianco una battaglia vinta, battaglia fisica e psicologica, la vittoria su una malattia. Quand’ero ricoverata in ospedale mi sono sempre detta:”se usciro’ da qui sana e salva, segnero’ sulla pelle un simbolo che rappresenta la rinascita”.Ed ecco la fenice, sempre pronta a spiccare il volo e percorrere un viaggio lungo chiamato Vita.”. Francesca——————Nikon D700Nikon NIKON AF 20mm f/2.8 lensPannello LEDDirettore delle luci: Davide Rossi
© Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta dell’autore Marco Alfredo Bressan.

FRANCESCA

Il mio ritratto l’ho impresso sulla schiena, bianca come il latte, candida e nuda, troppo nuda,dovevo imprimere nero su bianco una battaglia vinta, battaglia fisica e psicologica, la vittoria su una malattia. Quand’ero ricoverata in ospedale mi sono sempre detta:”se usciro’ da qui sana e salva, segnero’ sulla pelle un simbolo che rappresenta la rinascita”.Ed ecco la fenice, sempre pronta a spiccare il volo e percorrere un viaggio lungo chiamato Vita.”. Francesca

——————

Nikon D700
Nikon NIKON AF 20mm f/2.8 lens
Pannello LED

Direttore delle luci: Davide Rossi

© Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta dell’autore Marco Alfredo Bressan.

Luglio 7, 2014
LARA&VIRGINIA
“I miei tatuaggi: la mia memoria e il mio pensiero" Lara”- Ah ma sei un artista? Quindi te li disegni da sola i tatuaggi. Che brava. - No. Non è così, i tatuaggi me li faccio fare dagli artisti a cui mi rivolgo, dico loro a grandi linee che soggetto vorrei fissarmi sulla pelle e lascio che facciano loro. Perché mi fido e perché sono orgogliosa di portare addosso delle opere originali. Quali soggetti? Per il momento gli animali fantastici che sogno dall’infanzia. Chimere, fenici, draghi, gufi e i serpenti australiani..” Virginia——————Nikon D700Nikon NIKON AF 20mm f/2.8 lensNikon SB-900+Beauty Dish
© Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta dell’autore Marco Alfredo Bressan.

LARA&VIRGINIA

I miei tatuaggi: la mia memoria e il mio pensiero" Lara

- Ah ma sei un artista? Quindi te li disegni da sola i tatuaggi. Che brava. - No. Non è così, i tatuaggi me li faccio fare dagli artisti a cui mi rivolgo, dico loro a grandi linee che soggetto vorrei fissarmi sulla pelle e lascio che facciano loro. Perché mi fido e perché sono orgogliosa di portare addosso delle opere originali. Quali soggetti? Per il momento gli animali fantastici che sogno dall’infanzia. Chimere, fenici, draghi, gufi e i serpenti australiani..” Virginia

——————

Nikon D700
Nikon NIKON AF 20mm f/2.8 lens
Nikon SB-900+Beauty Dish

© Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta dell’autore Marco Alfredo Bressan.

Giugno 9, 2014
DANIELA
“Come altre consapevolezze della mia vita anche il tatuaggio è arrivato in età “adulta”. Il primo che ho fatto era super nascosto!! Era bello camminare tra la gente e camminando sapere che non ero più la stessa di ieri, e nessuno poteva vedere la differenza. Era un segreto. Ho fermato il tempo in quel momento, e poi in quella morte e quella rinascita, in quel viaggio a Praga, in quei fiori che io e mia madre adoriamo, a quel frammento di poesia. Forse è questo quello che cerco di fare ogni volta. Non lasciare mai andare, non dimenticare.” Daniela——————Nikon D700Nikon AF-S NIKKOR 50mm f/1.4G lens
© Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta dell’autore Marco Alfredo Bressan.

DANIELA

Come altre consapevolezze della mia vita anche il tatuaggio è arrivato in età “adulta”. Il primo che ho fatto era super nascosto!! Era bello camminare tra la gente e camminando sapere che non ero più la stessa di ieri, e nessuno poteva vedere la differenza. Era un segreto. Ho fermato il tempo in quel momento, e poi in quella morte e quella rinascita, in quel viaggio a Praga, in quei fiori che io e mia madre adoriamo, a quel frammento di poesia. Forse è questo quello che cerco di fare ogni volta. Non lasciare mai andare, non dimenticare.” Daniela

——————

Nikon D700
Nikon AF-S NIKKOR 50mm f/1.4G lens

© Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta dell’autore Marco Alfredo Bressan.

Giugno 3, 2014
GIULIA
“L’amore per i tatuaggi nasce da lontano, legato indissolubilmente a quello per la musica. Mi piace pensarli e desiderarli, restano in cantiere per anni e magari, una volta fatti, inizio a pensare di cambiarli totalmente nella forma - mai nel significato, così come accadrà ad alcuni di quelli che già “porto addosso”. I gusti cambiano, si evolvono e migliorano, ma il cuore (e la sostanza) è sempre quello :)”. Giulia——————Nikon D700Nikon NIKON AF 20mm f/2.8 lens
© Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta dell’autore Marco Alfredo Bressan.

GIULIA

L’amore per i tatuaggi nasce da lontano, legato indissolubilmente a quello per la musica. Mi piace pensarli e desiderarli, restano in cantiere per anni e magari, una volta fatti, inizio a pensare di cambiarli totalmente nella forma - mai nel significato, così come accadrà ad alcuni di quelli che già “porto addosso”. I gusti cambiano, si evolvono e migliorano, ma il cuore (e la sostanza) è sempre quello :)”. Giulia

——————

Nikon D700
Nikon NIKON AF 20mm f/2.8 lens

© Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta dell’autore Marco Alfredo Bressan.

Maggio 25, 2014

francescodominedo ha detto:: mi piace molto quello che sta i facendo ....

Grazie!

Maggio 23, 2014
lostaff:

Il venerdì di Tumblr
Nuovo venerdì, nuovo post con alcuni tra i blog che scoviamo in giro per la dashboard e che ci piacciono tanto:
qui sopra, Ritratti in pelle, il bellissimo progetto fotografico di Marco Alfredo Bressan;
Il Cine Club, che ci arrivate da soli, ma fateci un giro perchè ne vale davvero la pena;
iCloud-nine Blog, diario di un retrofuturista amante dell’era spaziale :)
Buon fine settimana!
Foto: ritrattinpelle

Un grazie infinito allo Staff di Tumblr e a chi stà rendendo questo viaggio, semplicemente meraviglioso!

lostaff:

Il venerdì di Tumblr

Nuovo venerdì, nuovo post con alcuni tra i blog che scoviamo in giro per la dashboard e che ci piacciono tanto:

qui sopra, Ritratti in pelle, il bellissimo progetto fotografico di Marco Alfredo Bressan;

Il Cine Club, che ci arrivate da soli, ma fateci un giro perchè ne vale davvero la pena;

iCloud-nine Blogdiario di un retrofuturista amante dell’era spaziale :)

Buon fine settimana!

Foto: ritrattinpelle

Un grazie infinito allo Staff di Tumblr e a chi stà rendendo questo viaggio, semplicemente meraviglioso!

Maggio 20, 2014
VALENTINA
“Vivo il tatuaggio come scelta consapevole di un abito da indossare per sempre. Un abito che non conosce mode o stagioni, la cui adeguatezza prescinde da ambienti e circostanze ed è legata indissolubilmente all’espressione di me stessa. Ogni segno che porto su di me è il racconto di qualcosa in cui credo, la traduzione visiva di scelte e pensieri che mi hanno portata ad essere ciò che sono oggi.”. Valentina RocketQueen——————Nikon D700Nikon NIKON AF 20mm f/2.8 lens
© Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta dell’autore Marco Alfredo Bressan.

VALENTINA

Vivo il tatuaggio come scelta consapevole di un abito da indossare per sempre. Un abito che non conosce mode o stagioni, la cui adeguatezza prescinde da ambienti e circostanze ed è legata indissolubilmente all’espressione di me stessa. Ogni segno che porto su di me è il racconto di qualcosa in cui credo, la traduzione visiva di scelte e pensieri che mi hanno portata ad essere ciò che sono oggi.”. Valentina RocketQueen

——————

Nikon D700
Nikon NIKON AF 20mm f/2.8 lens

© Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta dell’autore Marco Alfredo Bressan.

Maggio 16, 2014
Giancarlo
“Mi porto addosso i miei tatuaggi come segni, quasi cicatrici delle esperienze di vita vissute; ognuno mi riporta ad un momento, un luogo o una persona. Come alla fine di ogni reportage riporto a casa decine di fotografie, testimonianza di ciò che ho visto, così con il passare del tempo sul mio corpo si delineano immagini e disegni, testimoni di ciò che ho vissuto: segni che ripercorrono e rivestono la mia pelle, decorando il mio corpo, e rendendolo sempre più vicino alla mia vera essenza." Giancarlo——————Nikon D700Nikon AF-S NIKKOR 50mm f/1.4G lensDirettore delle luci: Davide Rossi
© Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta dell’autore Marco Alfredo Bressan.

Giancarlo

Mi porto addosso i miei tatuaggi come segni, quasi cicatrici delle esperienze di vita vissute; ognuno mi riporta ad un momento, un luogo o una persona. Come alla fine di ogni reportage riporto a casa decine di fotografie, testimonianza di ciò che ho visto, così con il passare del tempo sul mio corpo si delineano immagini e disegni, testimoni di ciò che ho vissuto: segni che ripercorrono e rivestono la mia pelle, decorando il mio corpo, e rendendolo sempre più vicino alla mia vera essenza." Giancarlo

——————

Nikon D700
Nikon AF-S NIKKOR 50mm f/1.4G lens

Direttore delle luci: Davide Rossi

© Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta dell’autore Marco Alfredo Bressan.

Aprile 30, 2014
SERJ
“Sono sempre stato un ragazzo silenzioso e di poche parole. Ho passato periodi in cui avevo difficoltà ad esternare me stesso. Io vedo nel tatuaggio un modo per esprimere e descrivere le proprie emozioni senza l’uso di tante parole." Serj London——————Nikon D700Nikon AF-S NIKKOR 50mm f/1.4G lens
© Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta dell’autore Marco Alfredo Bressan.

SERJ

Sono sempre stato un ragazzo silenzioso e di poche parole. Ho passato periodi in cui avevo difficoltà ad esternare me stesso. Io vedo nel tatuaggio un modo per esprimere e descrivere le proprie emozioni senza l’uso di tante parole." Serj London

——————

Nikon D700
Nikon AF-S NIKKOR 50mm f/1.4G lens

© Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta dell’autore Marco Alfredo Bressan.

Aprile 17, 2014
RAFFAELLINO
“Il tatuaggio non può essere spiegato, è fatto apposta per esprimere un qualcosa che non può essere detto a parole. Va oltre ogni cosa. Il tattoo è una vera religione. Non posso farne a meno a tal punto che me li porto sempre dietro. il mio motto è “Finchè c’è pelle non c’è pietà”." Raffaelino——————Nikon D700Nikon NIKON AF 20mm f/2.8 lens
© Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta dell’autore Marco Alfredo Bressan.

RAFFAELLINO

Il tatuaggio non può essere spiegato, è fatto apposta per esprimere un qualcosa che non può essere detto a parole. Va oltre ogni cosa. Il tattoo è una vera religione. Non posso farne a meno a tal punto che me li porto sempre dietro. il mio motto è “Finchè c’è pelle non c’è pietà”." Raffaelino

——————

Nikon D700
Nikon NIKON AF 20mm f/2.8 lens

© Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta dell’autore Marco Alfredo Bressan.

Aprile 10, 2014
JUAN&FEDERICA
"Vivo il tatuaggio come una vera e propria modificazione delle geometrie del corpo… Non vedo “tatuaggi”, ma un unico disegno che riqualificherà le proporzioni dei chiari e scuri della mia pelle. Il rito che poi lega me con il tatuatore, penso che sia una cosa imprescindibile per come vivo questa pratica. Il corpo è l’unico territorio che ancora effettivamente ci appartiene, e io non faccio altro che ascoltare quello che vedo di me e iniettarlo nella pelle.." Juan”Quando Marco mi ha chiesto di scrivere qualcosa sui miei tatuaggi, o meglio, sulla scelta di farli - una scelta di vita, in effetti, soprattutto se questi coprono una buona parte del tuo corpo -, ho provato a pensare che cosa potevo dire. Ma quello che spontaneamente mi suggeriva la testa, erano in effetti cose già dette, sentite e, anche se mi appartengono del tutto perchè oggettivamente reali, suonavano ormai scontate alle mie orecchie. Forse la cosa migliore è lasciar parlare, comunicare loro: lo fanno già principalmente tramite i soggetti che rappresentano, ma tanto dice, anzi forse l’aspetto che più è importante, i tratto che si allarga, i colori che iniziano ad essere meno brillanti. In effetti è il segno che gli anni passano e comunicano quindi il momento in cui sonoi stati fatti: momenti magari salienti del mio vissuto o che tracciano una linea di divisione tra una parte della mia vita che stava appena finendo e l’inizio di un nuovo capitolo in divenire. Ho deciso: lascio fare a loro.” Federica——————Nikon D700Nikon NIKON AF 20mm f/2.8 lensNikon SB-900+Beauty DishDirettore delle luci: Davide Rossi
© Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta dell’autore Marco Alfredo Bressan.

JUAN&FEDERICA

"Vivo il tatuaggio come una vera e propria modificazione delle geometrie del corpo… Non vedo “tatuaggi”, ma un unico disegno che riqualificherà le proporzioni dei chiari e scuri della mia pelle. Il rito che poi lega me con il tatuatore, penso che sia una cosa imprescindibile per come vivo questa pratica. Il corpo è l’unico territorio che ancora effettivamente ci appartiene, e io non faccio altro che ascoltare quello che vedo di me e iniettarlo nella pelle.." Juan

Quando Marco mi ha chiesto di scrivere qualcosa sui miei tatuaggi, o meglio, sulla scelta di farli - una scelta di vita, in effetti, soprattutto se questi coprono una buona parte del tuo corpo -, ho provato a pensare che cosa potevo dire. Ma quello che spontaneamente mi suggeriva la testa, erano in effetti cose già dette, sentite e, anche se mi appartengono del tutto perchè oggettivamente reali, suonavano ormai scontate alle mie orecchie. Forse la cosa migliore è lasciar parlare, comunicare loro: lo fanno già principalmente tramite i soggetti che rappresentano, ma tanto dice, anzi forse l’aspetto che più è importante, i tratto che si allarga, i colori che iniziano ad essere meno brillanti. In effetti è il segno che gli anni passano e comunicano quindi il momento in cui sonoi stati fatti: momenti magari salienti del mio vissuto o che tracciano una linea di divisione tra una parte della mia vita che stava appena finendo e l’inizio di un nuovo capitolo in divenire. Ho deciso: lascio fare a loro.” Federica

——————

Nikon D700
Nikon NIKON AF 20mm f/2.8 lens
Nikon SB-900+Beauty Dish

Direttore delle luci: Davide Rossi

© Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta dell’autore Marco Alfredo Bressan.

Marzo 24, 2014
ESTI
"Ci scriviamo sul corpo qualcosa che vogliamo intrappolare per sempre , qualcosa che nelle giornate presenti e future abbiamo paura di dimenticare, di scordare… Lasciamo che i segni le scritte i disegni non siano qualcosa che rappresenta solo l’esterno ma li accogliamo e li facciamo entrare non solo nel nostro pensiero ma sulla norstra carne." Esti Ace——————Nikon D700Nikon NIKON AF 20mm f/2.8 lens
© Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta dell’autore Marco Alfredo Bressan.

ESTI

"Ci scriviamo sul corpo qualcosa che vogliamo intrappolare per sempre , qualcosa che nelle giornate presenti e future abbiamo paura di dimenticare, di scordare… Lasciamo che i segni le scritte i disegni non siano qualcosa che rappresenta solo l’esterno ma li accogliamo e li facciamo entrare non solo nel nostro pensiero ma sulla norstra carne." Esti Ace

——————

Nikon D700
Nikon NIKON AF 20mm f/2.8 lens

© Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta dell’autore Marco Alfredo Bressan.

Marzo 19, 2014
LUCA&MERIEM
"Vedo la pelle, il nostro corpo, come un diario della nostra vita, di quel che siamo. Un po come le cicatrici ci ricordano un incidente buffo della nostra infanzia, i tatuaggi ci ricordano un momento della nostra vita, raccontano una parte di noi, sono la punta dell’iceberg di qualcosa che sentiamo cosi forte in noi da volerlo incidere nella carne, in quel diario che è il nostro corpo. Sono più di un elemento estetico, è qualcosa di piu viscerale." Luca”Il tatuaggio come elemento imprescindibile del mio essere. Ogni mio tatuaggio ha un profondo significato per me, rappresenta la mia persona in tutte le sue diverse sfaccettature, ciò che non riesco a dire o a comunicare a voce, viene descritto attraverso la mia pelle.” Meriem——————Nikon D700Nikon NIKON AF 20mm f/2.8 lens
© Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta dell’autore Marco Alfredo Bressan.

LUCA&MERIEM

"Vedo la pelle, il nostro corpo, come un diario della nostra vita, di quel che siamo. Un po come le cicatrici ci ricordano un incidente buffo della nostra infanzia, i tatuaggi ci ricordano un momento della nostra vita, raccontano una parte di noi, sono la punta dell’iceberg di qualcosa che sentiamo cosi forte in noi da volerlo incidere nella carne, in quel diario che è il nostro corpo. Sono più di un elemento estetico, è qualcosa di piu viscerale." Luca

Il tatuaggio come elemento imprescindibile del mio essere. Ogni mio tatuaggio ha un profondo significato per me, rappresenta la mia persona in tutte le sue diverse sfaccettature, ciò che non riesco a dire o a comunicare a voce, viene descritto attraverso la mia pelle. Meriem

——————

Nikon D700
Nikon NIKON AF 20mm f/2.8 lens

© Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta dell’autore Marco Alfredo Bressan.

Marzo 7, 2014
FILIPPO
"Only God can judge me (& my tattoos)." Filippo——————Nikon D700Nikon NIKON AF 20mm f/2.8 lens
© Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta dell’autore Marco Alfredo Bressan.

FILIPPO

"Only God can judge me (& my tattoos)." Filippo

——————

Nikon D700
Nikon NIKON AF 20mm f/2.8 lens

© Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta dell’autore Marco Alfredo Bressan.

Febbraio 25, 2014
STEFANO
“Il tatuaggio evoca sicuramente un’ampia gamma di reazioni. Nessuno di noi può infatti evitare lo sguardo e i pensieri di tutte le persone con le quali quotidianamente convive. Sicuramente possiamo essere disinteressati dell’opinione altrui, ma non possiamo cancellare il fatto che facciamo parte di un gruppo, piccolo o grande che sia, siamo comunque parte di una società." Stefano——————Nikon D700Nikon AF-S NIKKOR 50mm f/1.4G lens
© Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta dell’autore Marco Alfredo Bressan.

STEFANO

Il tatuaggio evoca sicuramente un’ampia gamma di reazioni. Nessuno di noi può infatti evitare lo sguardo e i pensieri di tutte le persone con le quali quotidianamente convive. Sicuramente possiamo essere disinteressati dell’opinione altrui, ma non possiamo cancellare il fatto che facciamo parte di un gruppo, piccolo o grande che sia, siamo comunque parte di una società." Stefano

——————

Nikon D700
Nikon AF-S NIKKOR 50mm f/1.4G lens

© Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta dell’autore Marco Alfredo Bressan.